Albero di Pasqua: idee originali per farlo e decorarlo

L’albero di Pasqua, le idee per farlo e decorarlo



Albero di Pasqua

L’albero di Pasqua è una moda arrivata in Italia abbastanza recentemente, importata direttamente dai Paesi Scandinavi dove invece è tradizione secolare preparare l’albero pasquale e più precisamente l’albero primaverile. Per prepararlo non occorrono chissà che fantasia e chissà che manualità ma ovviamente l’effetto finale cambia in base allo sforzo fatto per dare vita a qualcosa di davvero unico.

Quali piante usare per l’albero di Pasqua?

Non esiste una pianta migliore delle altre specialmente se si sceglie di preparare l’albero di Pasqua senza fiori e con le sole decorazioni. Un ramo grande di ulivo (molti utilizzano i rami benedetti dopo la domenica delle Palme) ma anche il pesco o il ciliegio, in fiore o meno, sono perfetti da decorare e si prestano benissimo sia agli interni che agli esterni. Da tenere sempre a mente che più il ramo è fino e meno è adatto per sostenere il peso delle decorazioni quindi sarebbe sempre bene scegliere rami abbastanza pesanti senza essere troppo grandi. Per fare in modo che il vostro ramo non cada sotto il peso delle decorazioni e per inerzia, è importante reperire una spugna apposita da un fioraio e piantare il ramo al suo interno in modo che resti saldo senza perdere la posizione.

coniglio pasqua

Come decorare l’albero di Pasqua?

Le possibilità sono praticamente infinite anche se il ramo che avrete scelto come “supporto” sarà fondamentale per capire che tipo di decorazioni utilizzare e quante usarne. E’ possibile decorare l’albero pasquale con uova colorate di plastica o polistirolo, fiori di carta o stoffa, farfalle e via dicendo. Chiaramente l’effetto migliore si ha quando si scelgono colori in linea con la zona della casa dove il ramo verrà posizionato proprio per richiamarne l’armonia generale.

uova da colorare

Idee alternative per l’albero di Pasqua

Se preferite fare tutto voi senza ricorrere a materiale già pronto potete scegliere delle strade alternative. Per esempio la pasta di sale che, una volta modellata a piacere, può diventare l’elemento fondamentale del vostro addobbo calcolando però che le decorazioni in pasta di sale sono più pesanti del normale e rischiano di spezzare il ramo dell’albero.

Altra idea è preparare dei biscotti leggeri di pasta frolla a forma di elementi pasquali (colombe, uova, cestini, etc) e appenderli al ramo; anche in questo caso, esattamente come accade per i biscotti di Natale, il rischio è che i biscotti si secchino troppo prima della Pasqua per cui è necessario mettere in conto la possibilità di doverli preparare più di una volta per fare in modo siano sempre freschi. L’idea in più in questo caso potrebbe essere di chiuderli in bustine o carta trasparente e appendere, scartando l’idea di mangiarli ma usandoli solo come decorazione.

Le uova fresche colorate sono un altro modo abbastanza veloce per decorare l’uovo ma richiedono molta più manualità di tante altre soluzioni: prendete un uovo, praticate due buchi sulle due estremità e fate scendere tutto il contenuto soffiando quindi, una volta svuotato, coloratelo a piacimento o decoratelo come volete applicando un nastrino che vi permetterà di appenderlo. Per risparmiare tempo ma calcolando sempre che il peso potrebbe incidere sulla tenuta del vostro albero pasquale potete decorare delle uova sode e poi, con della colla a caldo, applicare un nastrino per appenderle.

uova pasqua decorate

Più semplice e veloce è la decorazione con bigliettini di carta da appendere: si possono lasciare bianchi per essere riempiti man mano che ci si avvicina alla data oppure già scritti con auguri personalizzati per amici e parenti.

biglietti di pasqua

I nastrini colorati sono la soluzione più veloce ed economica in assoluto: basta sceglierli di un colore che si sposi bene con l’ambiente dove l’albero andrà posizionato e legarli al ramo lasciandoli scendere o tenendoli stretti.

decorazioni pasqua

Altre idee da copiare per decorare l’albero di Pasqua

1. L’albero di Pasqua con i pon pon di feltro dal blog di Wayaiulandia
2. Le uova decorate dal blog Crafts by Amanda
3. L’albero centrotavola dal blog di Bec
4. Le uova di pasta di sale dal blog DesignMum
5. L’albero shaggy con i biscotti glassati di Sweetopia

Oltre l’albero c’è di più…

Fatto l’albero resta da preparare il menù per Pasqua. Trovi ricette e suggerimenti cliccando qui!


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.

© 2010-2017 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente. - Contattami - Privacy - Grafica, programmazione e marketing by Pixael.com

English version