Ghiaccioli fatti in casa, le ricette e come si fanno

ghiaccioli fatti in casa

Caldo asfissiante? Voglia di mare, sole, vacanze? Come dire no ad un ghiacciolo, specie se è di quelli semplici da preparare, sfiziosi e genuini? Preparare i ghiaccioli a casa è davvero semplice ed è possibile variare moltissimo negli ingredienti ma anche nella forma in modo da soddisfare tutti i gusti di chi poi mangerà le nostre creazioni. Di seguito tutte le dritte per preparare i ghiaccioli a casa tra stampi, ricette e consigli utili.

Ghiaccioli fatti in casa: gli stampi

La prima cosa da procurarsi per dei ghiaccioli casalinghi sono gli stampi che possono essere classici oppure più creativi ed estrosi. Tutti sono in materiale plastico e per questo motivo devono essere sempre lavati in maniera corretta con acqua e bicarbonato o con limone in modo che non si verifichino problemi. Va assolutamente evitato il lavaggio con acqua e sapone che potrebbe alterare il sapore del prodotto finale e anche causare problemi di salute. Gli stampini per ghiaccioli si trovano ovunque: da Ikea si acquistano con pochi euro i classici mentre su Amazon se ne trovano di diverso tipo, anche più particolari. Questi a forma di ombrello sono tra quelli più carini mentre se cercate degli stampi da ghiacciolo che possono essere usati anche per i gelati su stecco allora vi consiglio questi di Soledì che possono essere usati per esempio anche per lo yogurt gelato.

Ingredienti per i ghiaccioli fatti in casa

La caratteristica fondamentale dei ghiaccioli fatti in casa è che si possono scegliere ingredienti al 100% naturali. Limone, frutta di stagione, verdura per chi segue regimi detox: tutto quello che la natura ci offre può essere usato per fare i ghiaccioli. Che possono essere anche preparati usando sciroppi, anche loro magari preparati a casa o comprati ma di buona qualità, per un sapore ancora più particolare. E’ possibile anche preparare ghiaccioli fatti in casa con l’alcol ricordando che l’alcol tende a non congelarsi nel freezer e va dunque trattato in maniera diversa rispetto agli altri ingredienti: la proporzione deve sempre essere 1/3 alcol e 2/3 altri ingredienti che si congelano altrimenti non riuscirete mai ad ottenere l’effetto desiderato.

ghiaccioli homemade

Ghiaccioli fatti in casa: le ricette

Ghiaccioli ai 3 succhi

Cosa serve per prepararne 6
250 ml di succo di melagrana
250 ml di succo di arancia
250 ml di succo di ananas
stampini per ghiacciolo con stecco
Come si fa
1. Versate dentro ogni stampino il succo di melagrana per circa 1/4 e lasciate rapprendere in congelatore per 45 minuti;
2. Versate dentro ogni stampino il succo di arancia ancora per 1/4 e lasciate rapprendere in congelatore per 15 minuti quindi inserite lo stecco e lasciate per altri 30 minuti;
3. Versate infine il succo di ananas fino alla superficie e mettete in congelatore per una nottata intera.

Ghiaccioli alla frutta fresca tropicale

La ricetta è qui e seguendo la stessa si possono preparare tutti i tipi di ghiacciolo con la frutta fresca sostituendo la limonata con dell’acqua.

Ghiaccioli al caffè

La ricetta è qua e seguendo la stessa si possono preparare anche i ghiaccioli al cioccolato, per esempio, lasciando sciogliere del cioccolato a bagnomaria e aggiungendolo agli altri ingredienti.

Se sei alla ricerca di ricette per l’estate puoi cliccare sull’immagine sotto per entrare nell’apposita sezione dove troverai tante idee, dolci e salate, per cucinare sfizioso anche quando è troppo caldo:

Ricette estive