Pasta frolla, la ricetta migliore e più semplice

Pasta frolla, la ricetta migliore e più semplice



pasta frolla ricetta

Update marzo 2014: sistemate le dosi e resa più leggibile e semplice la ricetta dopo 4 anni.

Non ho mai fatto mistero di utilizzare, quando capita, la pasta frolla già pronta perché non ci vedo nulla di male. Ma se mi capita la preparo a casa specie ora che, a 4 anni dalla nascita di questo blog, mi sento un pochino più pronta e preparata. La ricetta che seguo per preparare la pasta frolla per me è la migliore e anche la più semplice, non richiede tante accortezze se non l’utilizzo di materiali e materie prime davvero fredde per evitare che si rompa.

La preparo in maniera semplice e veloce usando il robot e riduco il tempo di riposo da 1 ora a 30 minuti tanto il risultato, se la pasta è bella levigata, è uguale.

Cosa serve per 500 grammi di pasta frolla
300 grammi di farina
100 grammi di zucchero
150 grammi di burro
1 uovo
il tuorlo di 1 uovo
un pizzico di sale.

Come si fa
1. Prendere una ciotola di alluminio e metterla in congelatore per circa 10 minuti. Mettere in frigorifero un panno di cotone. Toglierla dal frigo e versare al suo interno il burro freddo di frigorifero tagliato a cubettini e lo zucchero. Mescolare i due ingredienti fino a formare una crema.
2. Una volta che l’impasto è abbastanza amalgamato, aggiungere il tuorlo dell’uovo e l’uovo intero e continuare a mescolare con il robot incorporando poi la farina e il sale.
3. Una volta che l’impasto è pronto e compatto, tirare fuori il panno di cotone dal frigorifero e avvolgere in esso la pasta frolla compattandola a mo’ di palla. Mettere in frigorifero per 30 minuti.
4. Una volta pronta, stendere la frolla con un matterello e dividerla in tanti panetti quadrati o orizzontali da utilizzare per le basi dei dolci o congelare avvolgendoli in carta trasparente oppure chiudendoli nelle bustine di plastica.

Tempo di preparazione: 15 minuti + 30 minuti in frigo

Variante: se volete aromatizzare la pasta frolla potete aggiungere la scorza di mezzo limone o anche aroma di vaniglia o qualsiasi altro aroma a vostro piacere incorporandolo insieme alla farina.

Raccomandazione: l’ingrediente segreto della frolla è il freddo per cui io faccio in modo che sia il recipiente dove la preparo sia gli ingredienti che utilizzo siano più freddi possibile e in questo modo riduco anche il tempo di riposo in frigo.

La video ricetta della pasta frolla:


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.

© 2010-2017 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente. - Contattami - Privacy - Grafica, programmazione e marketing by Pixael.com

English version