Ricetta della Nutella fatta in casa



pane e cioccolata

Prepararsi la Nutella in casa è un lusso che, si crede, solo pochi possono permettersi ma in realtà non è così perchè basta avere gli ingredienti giusti e il gioco è fatto. Credetemi, c’è riuscita la Cuochina, volete mica pensare di non riuscirci voi? :) Ovviamente il risultato si avvicina motissimissimo alla Nutella ma chiaramente NON è la Nutella classica!

E’ possibile usare diversi metodi per prepararsi la cioccolata spalmabile a casa ma io seguo questa ricetta che sicuramente non è vegana nè vegetariana ma rende il risultato finale davvero incredibile.

Cosa serve per un barattolo da 250 grammi
75 grammi di nocciole senza pelle
100 grammi di cioccolata amara in tavoletta
50 grammi di zucchero di canna
70 ml di latte scremato
1 cucchiaio e mezzo di olio di nocciole
un pizzico di sale
3 cucchiai di acqua calda

Come si fa
1. Tostare le nocciole in forno caldo a 180° per 6 minuti e lasciarle raffreddare sul piano della cucina. Una volta fredde ridurle in polvere usando il mixer. Polverizzare lo zucchero fino a ridurlo simile allo zucchero a velo.
2. In una casseruola a fuoco basso sciogliere il cioccolato amaro ridotto a pezzetti con la mezzaluna, il latte e l’olio di nocciole fino a quando il tutto non è bene amalgamato.
3. Versare il cioccolato sciolto dentro il mixer con le nocciole tritate aggiungendo un pizzico di sale. Mescolare a velocità intermedia aggiungendo acqua fino a quando la crema raggiunge una consistenza vellutata.
4. Versare la crema in un barattolo sterilizzato in acqua bollente e lasciarla raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigorifero.

Tempo di preparazione: 15 minuti + raffreddamento

nutella home

Risultato: semplice, veloce ma sicuramente non economica questa Nutella fatta in casa ha dalla sua la possibilità di essere personalizzata al massimo.

Variante: se non trovate l’olio di nocciola potete utilizzare dell’olio di semi diminuendo la dose ad un solo cucchiaio. NON utilizzate olio extravergine di oliva altrimenti la vostra crema di cioccolato avrà il sapore del pane con l’olio che vi rifilava vostra nonna quando eravate piccoli :)

Postillina: siccome in questa ricetta non ci sono coloranti e conservanti, una volta messa in frigo la crema tende a solidificarsi alla svelta e dunque ad essere davvero dura da spalmare. Tenetene conto se volete mangiarla al naturale e tiratela fuori dal frigorifero prima del tempo. Dura in frigorifero per massimo due settimane.


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.