Ricetta pancakes originale dagli Stati Uniti

pancakes ricetta

Conosci la ricetta dei pancakes originale, quella americana? I pancakes sono frittelle morbidi e soffici tipiche degli Stati Uniti che si preparano per colazione o per un brunch particolarmente sostanzioso. Possono essere preparati in versione dolce e salata, in base al condimento che si utilizzerà.

La ricetta originale dei pancakes non ha un’origine chiara ma si sa di certo che già nell’Antica Grecia questa preparazione era conosciuta e che venne poi importata negli Stati Uniti grazie agli olandesi che in tempo di immigrazione sbarcarono nel Nuovo Mondo con le loro poffertjes, frittelle dolci ricoperte di zucchero a velo molto simili ai pancakes come li conosciamo oggi.
Da quel momento gli americani decisero di adattare la ricetta ai loro gusti aggiungendo lievito e sciroppo d’acero che hanno contribuito a rendere i pancakes così famosi nel mondo.

Il Pancake Day

Lo sai che ogni anno in Inghilterra e nei Paesi anglosassoni si celebra il Pancake Day? Si celebra nello specifico il Shrove Tuesday, martedì grasso, giorno precedente il Mercoledì delle Ceneri, periodo per i cristiani dedicato alla privazione; cade 47 giorni prima della domenica di Pasqua, tra febbraio e marzo di ogni anno.

Il martedì precedente l’inizio della Quaresima in passato era il giorno in cui si consumava cibo che non poteva essere mangiato durante la Quaresima, tempo di digiuno e penitenza. Per questo motivo, si finivano le scorte alimentari prima della Quaresima e siccome i pancakes si preparano usando uova, farina ed ingredienti facilmente reperibili in tutte le cucine divennero proprio loro i protagonisti di questa giornata.

Gli stessi pancakes rappresentavano anche un cibo particolarmente simbolico per i cristiani proprio per via degli ingredienti utilizzati: le uova rappresentavano la creazione, il latte la purezza, la farina che rappresentava il nutrimento e il sale rappresentava invece il benessere.

Oggi durante il Pancake Day nel Regno Unito si celebra in maniera particolare ovvero organizzando e partecipando a corse speciali dove i pancakes vengono fatti roteare mentre si cammina a passo svelto; la tradizione a quanto pare venne creata nel 1445 da una donna a Olney, nella regione del Buckinghamshire, che era intenta a preparare dei pancakes e che, non resasi conto che la messa stava iniziando, iniziò a correre con la padella e dentro i pancakes per arrivare in tempo in Chiesa e confessare i suoi peccati prima dell’inizio della Quaresima.

Ingredienti per 12 medio-grandi

  • 130 grammi di farina
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 240 ml di latticello
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di burro fuso
  • Olio di semi per la padella

Procedimento

  1. In una ciotola mescolare la farina, lo zucchero, il bicarbonato e il sale e mettere da parte
  2. In una ciotola (possibilmente di vetro) mescolare latticello, burro fuso e uovo.
  3. Unire gli ingredienti secchi a quelli umidi e mescolare per far amalgamare i composti;
  4. Ungere una padella antiaderente con l’olio quindi, quando è calda, versare al suo interno un mestolo di pastella dandogli una forma arrotondata;
  5. Lasciar cuocere per un paio di minuti e girare dall’altro lato quando inizieranno a formarsi delle bolle
  6. Cuocere per altri 2-3 minuti sull’altro lato quindi togliere dalla padella, sistemare su una teglia e ripetere i passaggi precedenti fino a terminare la pastella;
  7. Servire i pancakes impilati, con sciroppo d’acero o miele.

Tempo di preparazione: 40 minuti

pancakes originali

Tutto quello che devi sapere per preparare i pancakes

  • Usa sempre il bicarbonato e non il lievito: il primo infatti agisce velocemente e non ha bisogno di essere attivato in nessun modo;
  • Usa sempre il latticello per i tuoi pancakes: il latticello permette infatti all’impasto di crescere velocemente e meglio rispetto al latte. Non trovi il latticello? Allora preparalo a casa con la mia ricetta! CLICCA QUI.
  • Se non puoi usare latticello, scegli latte intero fresco;
  • Non aggiungere mai zucchero all’impasto così potrai decidere come farcire i tuoi pancakes;
  • Non mescolare con un cucchiaio ma sempre con una frusta o un frullatore: il tuo impasto deve gonfiarsi e incorporare aria per essere morbido e solo in questo modo potrai farlo;
  • Non mescolare troppo e con troppa forza il composto per i pancakes ma anzi fermati quando ancora l’impasto presenta dei grumi altrimenti i tuoi pancakes saranno troppo piatti
  • Assicurati che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente;
  • Per mantenere i pancakes caldi mentre finisci di prepararli, sistemali dentro una teglia da forno, coprili con carta alluminio e mettili in forno caldo tenendo la temperatura bassissima (o anche spegnendo del tutto il forno se è caldo);
  • Anche se li vedi sempre presentati in questo modo, i pancakes non vanno impilati uno sull’altro mentre sono ancora in preparazione: rilasciano infatti umidità che fa perdere loro sapore e compattezza. Impilali solo quando sono pronti per essere serviti;

Altri suggerimenti per i tuoi pancakes perfetti

  • Puoi aggiungere cacao, cannella o spezie di qualunque tipo all’impasto per aromatizzarlo;
  • Puoi sostituire il latticello con dello yogurt seguendo queste dosi: 200 ml di yogurt bianco e 40 ml di latte intero;
  • Se vuoi aggiungere ingredienti all’impasto, assicurati che non vadano a finire nel fondo. Infarinali leggermente se si tratta di frutta o cioccolato oppure aggiungili all’impasto nel momento in cui versi lo stesso nella padella;
  • Se vuoi un impasto ancora più morbido e leggero, sbatti gli albumi a parte e aggiungilo al resto degli ingredienti alla fine mescolando dal basso verso l’alto;
  • Se lasci riposare l’impasto dei tuoi pancakes in frigorifero, la pastella sarà più compatta perché avrà rilasciato il glutine e si sarà distesa per cui anche i tuoi pancakes saranno più morbidi;
  • Per preparare pancakes senza glutine ti consiglio farina di riso o farina di grano saraceno: nel primo caso i pancakes saranno più lisci e vicini ai classici mentre nel secondo caso saranno più rustici e ideali per essere farciti con ingredienti salati ma anche con composta di frutta;
  • Trovi parecchi suggerimenti per preparare i tuoi pancakes come un vero americano su AllRecipes che ha messo insieme una serie di consigli imperdibili.

 

[Foto di Giuseppe]