La pasta frolla alla francese, ricetta

La pasta frolla alla francese, ricetta



ricetta pasta frolla francese

Di pasta frolla ne ho scritto parecchie volte perché è una delle preparazioni più usate in cucina da chi deve preparare dolci o semplicemente vuole preparare dei biscotti. Non esiste però solo la pasta frolla classica che conosciamo tutti, ne esistono diverse varianti regionali che si differenziano non tanto per la preparazione quanto per il sapore. Quella che vi presento in questo caso è la ricetta della pasta frolla francese.

La grande differenza con la classica pasta frolla è data dalla presenza del cognac che la aromatizza in maniera incredibile dandole un sapore davvero ottimo e il fatto che il burro in questo caso non è superiore alla farina né in alcun modo uguale nelle dosi perché è controbilanciato dalla presenza di uova che invece nella frolla normale possono essere omesse.

Il procedimento è lo stesso della frolla classica per cui le raccomandazioni sono le stesse: mani fredde, ingredienti freddi e velocità nella lavorazione dell’impasto che altrimenti non riesce a solidificarsi per bene. E lavorare l’impasto poco altrimenti quando lo si stende é duro e si spezza tutto.

Un’annotazione: questa non é la ricetta della frolla francese montata che prevede un altro procedimento, più dispendioso di tempo ed energie a cui a tempo debito (uguale: quando avrò imparato per bene) sarà dedicato un post a parte.

Non c’é bisogno di postille, postilline e consigli perché valgono gli stessi accorgimenti adottati per la frolla normale. Cambiano gli ingredienti e un pochino il procedimento ma il resto non cambia.

Cosa serve per un panetto da 600 grammi
500 grammi di farina
250 grammi di burro
250 grammi di zucchero
1 uovo
5 tuorli
Un cucchiaio di cognac
un pizzico di sale

Come si fa
1. Su un piano mettere la farina, lo zucchero ed un pizzico di sale mescolando per bene quindi praticare un buco al centro e rompere un uovo intero e i cinque tuorli in mezzo alla farina.
2. Unire il burro tagliato a dadini e aggiungere il cognac quindi lavorare la pasta velocemente facendo in modo che gli ingredienti riescano ad amalgamarsi. Non lavorarla troppo altrimenti si brucia e quando la si lavora si spezza.
3. Dare la forma di una palla alla frolla, coprirla con un foglio di pellicola precedentemente oliato e metterla in un luogo fresco o dentro al frigorifero per almeno 1 ora. Utilizzarla a piacere dopo averla tirata fuori dal forno e stesa velocemente.

Tempo di preparazione: 1 ora e 20 minuti


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.

© 2010-2017 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente. - Contattami - Privacy - Grafica, programmazione e marketing by Pixael.com

English version