Burrobirra, come si fa la ricetta originale di Hogwarts



burrobirra ricetta

La settimana scorsa un po’ ovunque per colpa di Benedetta Parodi si è scatenata la curiosità più estrema: come si prepara la burrobirra di Harry Potter? Ovviamente La Cuochina non poteva esimersi dallo sperimentare e, dopo aver vagato un po’ per la città di Dublino e aver assaggiato quella che è stata proposta come la burrobirra può fornirvi la sua ricetta. Che, ne sono certa, vi stupirà e parecchio ed è adatta per Halloween :D

La ricetta più vicina al normale, mi è stato detto da chi è stato al Wizarding World of Harry Potter in Florida, è quella che i produttori di Harry Potter hanno fornito all’Huffington Post e NON prevede l’utilizzo di birra; si opta per una versione moooolto più easy che vi renderete presto essere qualcosa che avete già bevuto. Almeno, questa è la burrobirra che ho bevuto io e che si trova anche al Parco di Harry Potter.

Cosa serve per 4 persone
Per la copertura
500 ml di gelato alla vaniglia squagliato
4 cucchiai di burro a temperatura ambiente
80 grammi di zucchero di canna
2 cucchiaini di cannella
1/2 cucchiaino di noce moscata

Per preparare la vanilla cream soda
240 ml di acqua
450 grammi di zucchero
1 cucchaio di estratto di vaniglia
Gassosa

Come si fa
1. Preparare la vanilla cream soda riscaldando 240 ml di acqua e 480 grammi di zucchero fino al dissolvimento di questo e metterlo a raffreddare. Aggiungere l’estratto di vaniglia, mescolare e mettere in frigorifero quindi, al momento di utilizzarla, aggiungere gassosa in modo da rendere liquido il composto.
2. Sbattere in una ciotola il burro ammorbidito, le spezie e lo zucchero quindi una volta che il tutto è amalgamato versare anche il gelato, mescolare e mettere in congelatore.
3. Scaldare la vanilla cream soda fino a quando diventa calda ma non bruciata (in media 3, massimo 4 minuti).
4. Tirare fuori il gelato dal frigo, shakerarlo, versarlo dentro dei boccali da birra e coprirlo con la “birra” calda. Volendo si può aggiungere panna montata alla sommità prima di servire e gustare :D

Tempo di preparazione: 10 minuti

Risultato: il gusto di questa birra è particolare ma non male, devo dire la verità. Si percepiscono tutti i sapori che vanno dal dolcissimo/appiccicoso fino al salato della gassosa e il gelato “spegne” il calore della vanilla cream soda che altro non è che gassosa riscaldata.

Variante: nella versione originale si utilizza appunto vanilla ice cream (negli Stati Uniti e nei Paesi anglosassoni viene venduta al supermercato) ma se vi scocciate di prepararla potete sostituirla con birra analcolica ed estratto di vaniglia calcolando 750 ml di birra analcolica e un cucchiaio di estratto di vaniglia

Variante 2: se volete prepararla velocemente per i vostri bambini la cosa migliore è montare il latte come se si stesse preparando un cappuccino, aggiungere il gelato sopra e spolverizzare con panna montata. Crederanno di essere ad Hogwarts e vi ringrazieranno per sempre… forse ;)


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.