La ricetta dei chicken nuggets fatti in casa

chicken nuggets ricetta

Io non credo a chi dice che non ama i cibi fritti o troppo pesanti perchè sono convinta che a tutti piaccia pasticciare e quindi anche mangiare in maniera forse poco sana ma sicuramente appagante, almeno in determinati momento. Io devo dirlo ma quello che viene chiamato junk food non lo disprezzo del tutto e ogni tanto cedo senza farmi tanti problemi, scegliendo comunque sempre pollo che è anche la carne che mi piace di più.

Di solito prendo i goujons di pollo (che sono strisce) ma in mancanza di questi i classici nuggets (che sono più rotondi) sono sempre ben accetti dal mio stomaco e quindi non potevo non tentare di prepararli anche in casa, calcolando che davvero sono velocissimi.

Io però li preparo nella variante alle mandorle che forse piacerà anche a chi è scettico e non ama la cucina “spazzatura”.

Cosa serve per 4 persone
4 fette di petto di pollo tagliato abbastanza alto
2 tazze di mandorle amare già sgusciate
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di timo
1 cucchiaino di erba cipollina
noce moscata
pepe nero
2 uova
1 cucchiaio di latte

Come si fa
1. Tagliare le fette di petto di pollo a strisce o a pezzi e passarle sotto l’acqua corrente quindi nel tritatutto inserire le mandorle e tritare finemente.
2. Versare la polvere di mandorle in una ciotola e aggiungere sale, timo, erba cipollina e una grattata di nosce moscata mescolando con un cucchiaio.
3. In un’altra ciotolina sbattere le due uova con un pizzico di sale, aggiungere 1 cucchiaio di latte e un pizzico (la punta di due dita) di pepe nero quindi passare i filettini in questo composto e successivamente nelle mandorle tritate e aromatizzate. Adagiare tutto su un piatto grande da portata.
4.
In una padella dai bordi alti lasciar scaldare un paio di tazze di olio per friggere (di solito uso quello apposito perchè non puzza ed è più leggero) e appena è caldo ma non bollente adagiare il pollo e lasciar cuocere fino a che non sono rosolati quindi sistemarli su una teglia coperta di carta assorbente.

Tempo di preparazione: meno di 10 minuti

Risultato: semplici, veloci ma soprattutto sfiziosi. Piacciono a grandi e piccoli nonostante il sapore davvero particolare.

Variante: potete cuocere i nuggets in forno facendo attenzione che non si secchino troppo.

Ammissioni di colpa/Postillina: non sono più leggeri di quelli con il pangrattato, sono solo diversi!