Dolci senza latte: cupcakes al caffè per i caffeina-dipendenti

cupcake caffe

“Salve a tutti, mi chiamo Cuochina e sono una caffè dipendente. Oggi sono 0 giorni, 0 ore e 0 minuti che non bevo un caffè. E non ho intenzione di cambiare abitudini”. Perchè poi arriva per tutti il momento del mea culpa e per me è arrivato: sono dipendente da caffè e non mi interessa nemmeno se il mio stomaco chiede pietà perchè io al mio stomaco gli sto dietro pure troppo e allora il caffè, almeno quello, non ho intenzione di eliminarlo. Dolori da parto inclusi (che poi non so neanche come sono i dolori da parto ma se sono minimamente paragonabili a quelli da colite magari ne faccio a meno, ecco 😀 ). Quindi siccome assecondo la mia dipendenza mi sono preparata dei cupcake al caffè eccezionali: senza latte perchè in fondo in fondo mi voglio pure bene 😀

Come si fanno? Sono semplici, veloci e pure buoni (perchè il caffè da solo vale il prezzo del biglietto, sappiatelo 😀 ) e si usano, per circa una 10ina di dolcini, 1 uovo, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 120 grammi di farina, 130 grammi di zucchero semolato, 80 ml di olio di semi, 1 tazzina e mezza di caffè che più stretto non si può.

Prima di tutto bisogna sbattere le uova intere con lo zucchero in modo da creare una specie di zabaione gonfio quindi va aggiunto l’olio e la tazzina di caffè e si continua a sbattere prima di versare a pioggia la farina e il bicarbonato; poi basta continuare a mescolare in modo che i vari ingredienti si rapprendano e se per caso l’impasto è troppo duro basta aggiungere un cucchiaino di acqua FREDDA e girare per trovare la giusta consistenza.

A questo punto si prendono i pirottini e si riempiono come al solito fino a metà, si inforna per 25 minuti a 180° e se tutto procede come dovrebbe trascorso questo tempo dal forno usciranno dei cupcake pressochè perfetti che vanno solo decorati prima di essere mangiati 🙂

Per decorarli ho usato una classicissima glassa al formaggio cremoso aromatizzata al caffè per preparare la quale ho preso mezza tazzina di caffè e l’ho mescolata a 100 grammi di formaggio cremoso (crema di tofu ma la Philadelphia è perfetta!) insieme a 150 grammi di zucchero; usando la siringa ho decorato ogni cupcake inserendo al centro della glassa (o quasi 🙂 ) un confettino di cioccolata bianca (Cadbury, già pronto) e un riccettino di cioccolato fuso che avevo preparato per altro (viva l’arte del riciclo :D).

Tempo di preparazione: 10 minuti + 25 minuti

Risultato: io li trovo fantastici perchè il caffè conferisce a questi cupcakes un sapore davvero particolare e unico. Sicuramente non hanno l’effetto eccitante però l’aroma di caffè che sprigionano è davvero eccezionale 🙂

Consiglio: scegliete dei pirottini duri perchè l’impasto tende a distruggere tutto ciò che incontra sulla sua strada essendo molto duro e se scegliete dei pirottini in carta leggera rischiate che si piegano su sè stessi e addio cupcakes!

Variante: la glassa sopra non necessariamente deve essere al caffè ma un ottimo abbinamento è con la classica glassa alla vaniglia oppure al cioccolato.