Frittelle dolci di zucca e riso

frittelle zucca riso

Si dice che le voglie vadano sempre assecondate, non solo quando una è incinta (non sono accettate battute! 😀 ) ma sempre e allora un sabato pomeriggio di noia totale, di quelli che cerchi qualcosa da fare ma non hai voglia di fare niente, ti venga una voglia incredibile di frittelle di riso. E capita che sempre quel pomeriggio in casa ci sia una delle tante zucche da consumare e così ti viene la brillante idea: a merenda frittelle dolci di zucca e riso. Una cosetta leggera, giusto per spezzare il pomeriggio 😀

Cosa serve per 20 frittelline
100 grammi di riso per risotti
mezza zucca
8 cucchiai di zucchero
cannella a piacere
la scorza grattata di un limone
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 uovo
1 cucchiaio di latte
olio di semi per friggere

Come si fa
1. Lessare il riso in acqua senza sale fino a quando non risulta colloso e molto cotto. Nel frattempo tagliare la zucca a dadini e metterla in un pentolino con poca acqua lasciandola cuocere fino a quando non diventa morbida.
2. Far raffreddare completamente il riso e frullare la zucca eliminando l’acqua di cottura quindi, una volta che riso e zucca sono freddi, metterli in una ciotola grande e aggiungere lo zucchero e la cannella. Mescolare per bene.
3. Con una forchetta sbattere l’uovo, il latte e l’essenza di vaniglia e versare tutto nell’impasto mescolando per bene con un cucchiaio. La consistenza deve essere compatta ma non secca.
4. Scaldare l’olio di semi e, quando è bollente, con un cucchiaio fare tante palline/polpettine di impasto e tuffarle lasciandole cuocere fino a quando non sono dorate e rigirandole solo una volta. Scolarle su carta assorbente quindi versare un mix di zucchero e cannella in quantità a piacere.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Risultato: la zucca e il riso si sposano benissimo e la cannella conferisce un sapore invernale a tutto l’insieme. Da bere con un tazzone di tè fumante 😀

Variante: potete aggiungere all’impasto anche delle scorzette di arancia candita per rendere ancora più saporita la frittella oppure, se vi piacciono i mix stravaganti, dello zenzero fresco.

Consiglio: andrebbero mangiate appena preparati o comunque nel giro di qualche ora ma se vi avanzano mettetele in una ciotola con coperchio ermetico e consumateli entro 24-36 ore al massimo.

Consiglio 2: se l’impasto è troppo liquido ricoprite una teglia con della carta forno, accendete il forno a 250° e infornate per 5 minuti in modo tale che il liquido venga assorbito e la frittura sia più semplice da preparare.

Consiglio 3: per far raffreddare più velocemente sia il riso che la zucca prendete una ciotola grande o una pentola, versate acqua fredda e adagiate sopra la ciotola con la zucca e quella con il riso. Nel giro di 10 minuti scarsi sarà tutto freddo!