Grissini di pasta sfoglia al formaggio

breadsticks

Quante volte siamo rimasti bloccati davanti all’aperitivo, da preparare o da mangiare, chiedendoci il perché di certe scelte o non sapendo scegliere? E’ che l’aperitivo che spesso sostituisce l’antipasto è spesso considerato poco importante e basta presentare a tavola dei salumi e qualche formaggio per fare contenti tutti. Certe volte invece basta poca inventiva per tirare fuori un aperitivo diverso dal solito,stuzzicante, velocissimo e semplicissimo per esempio a base di grissini di pasta sfoglia al formaggio.

Ovviamente non si tratta dei grissini classici ma delle strisce di pasta sfoglia farcite con formaggio che vengono arrotolate su sé stesse e messe in forno. Il risultato è uno stuzzichino davvero particolare e piacevole.

Cosa serve
Pasta sfoglia già pronta
Parmigiano (o formaggio abbastanza stagionato da poter essere grattato)
Pepe nero
Olio extravergine di oliva

Come si fa
1. Srotolare la sfoglia (se è congelata prima lasciarla scongelare a temperatura ambiente) e da questa ricavare un numero di strisce pari alla larghezza della sfoglia larghe 1,5 cm e lunghe circa 10 (dipende dalla quantità di sfoglia).
2. Ricoprire di olio extravergine di oliva ogni striscia quindi cospargere di parmigiano la superficie aggiungendo anche pepe in quantità a piacere.
3. Accoppiare ogni striscia con la sua vicina quindi sistemare su una placca da forno coperta di carta forno e cuocere in forno caldo per circa 15 minuti. Sfornare e servire caldi o tiepidi.

Tempo di preparazione: 20 minuti

Risultato: semplici, veloci, appetitosi questi grissini sono ottimi come accompagnamento a salumi e formaggi ma anche da soli.

Variante: potete usare tutte le spezie che volete in base al vostro gusto e volendo per dei grissini più fini potete semplicemente arrotolare ogni striscia formando delle eliche.

Consiglio: si mantengono buoni per qualche ora ma piano piano cominciano poi a perdere gusto. Danno il massimo mangiati tiepidi.

[Foto di Giuseppe Milo]