I frollini di Santa Lucia per grandi e piccoli



Frollini Santa Lucia ricetta

Anche se usualmente io non festeggio Santa Lucia, ogni occasione è buona per sfornare qualcosa, specialmente sotto Natale e specialmente se si parla di dolci veloci che possono essere mangiati pressochè durante tutta la giornata. Io preparo i frollini di Santa Lucia, frolle semplici e delicatissime, ogni anno in aggiunta ai classici biscottini alle spezie, giusto per non farmi mancare nulla.

La ricetta è talmente banale e semplice che davvero questi frollini possono essere preparati durante tutto l’anno ma chiaramente a Santa Lucia assumono, almeno per me, un significato diverso.

Ingredienti per una 30ina di biscotti
400 grammi di farina
150 grammi di zucchero a velo
2 uova
1 tuorlo
180 grammi di burro freddo o a temperatura ambiente
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico (la punta di un cucchiaino) di sale fino

Come si fa
1. Versare tutti gli ingredienti, secchi e bagnati, nel frullatore/mixer/robot (quello che avete a casa, chiamatelo come volete!) e impastare fino a quando la pasta non è abbastanza solida ma facilmente lavorabile con le mani (nel caso in cui fosse troppo liquida aggiungete un pari quantitativo di zucchero e farina, regolandovi ad occhi);
2. Formare una palla, infilarla in un sacchetto di plastica e metterla in frigorifero per circa 15 minuti.
3. Trascorso questo tempo, stendere la pasta su un piano leggermente infarinato ad un altezza massima di 5 mm e usando degli stampi per biscotti a forma di alberello di Natale o comunque a tema natalizio ricavare quanti più biscotti possibile; infornare per 7 minuti a 180° (potrebbe essere anche meno perchè dipende dal forno quindi verificate che la frolla non si bruci!), sfornare, lasciar raffreddare e spolverare di zucchero a velo o decorare con glassa all’acqua.

Tempo di preparazione: 15 minuti per la pasta + 7 minuti per la cottura

Variante 1: potete anche riempirli di marmellata alla ciliegia o composto di ricotta e cioccolato. Basta solo prendere un frollino prima di cuocerlo, versare al suo interno un cucchiaino di marmellata o di composto ricotta+marmellata e chiuderlo con un altro frollino avente la stessa forma quindi infornare come al solito.

Variante 2: se avete tempo e voglia potete anche inzupparli per metà in cioccolato sciolto a bagnomaria, lasciando poi raffreddare su una teglia.

Variante 3: una volta sfornati prima di farli raffreddare spargete sopra dei confettini colorati (come da foto) e la vita vi sorriderà :)


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.