Ricetta struffoli napoletani di Natale con foto e video per farli a casa

Ricetta struffoli napoletani di Natale con foto e video per farli a casa



Struffoli napoletani

Gli struffoli sono uno dei piatti per eccellenza del Natale; pur essendo tipici del napoletano, sono ormai sbarcati in tutta Italia per via della loro semplicità e soprattutto della loro bontà.

Gli struffoli si mangiano con le mani e il bello è proprio metterli al centro della tavola e permettere a tutti i commensali di sporcarsi le mani (e anche la bocca) per prendere struffoli, miele e diavolilli, i confettini colorati immancabili in ogni piatto.

La ricetta che ti propongo è la stessa che trovi qua ma in questo caso l’attenzione è sulla video ricetta, che ti permetterà di capire meglio come preparare gli struffoli a casa ma soprattutto grazie alla quale ti renderai conto che nonostante la brutta fama, fare gli struffoli a casa non è un’impresa impossibile.

Struffoli napoletani: ingredienti per un piatto

300 grammi di farina
2 uova
1 cucchiai di zucchero
30 grammi di strutto o burro)
Scorza di mezzo limone grattata
Un pizzico di sale
Olio di semi per frittura

Per la decorazione
500 grammi di miele
1 bicchierino di limoncello
Diavolilli (i confettini colorati)

La video ricetta degli struffoli napoletani per Natale (iscriviti al mio canale su YouTube per altre ricette)

Struffoli napoletani: la ricetta

1. Impastare la farina con tutti gli ingredienti, formare una palla e mettere a riposare in frigo per almeno 1 ora.
2. Riprendere l’impasto, lavorarlo velocemente su un piano infarinato e ricavare da questo dei bastoncini da cui ricavare delle palline, gli struffoli.
3. Scaldare l’olio per frittura e, una volta caldo ma non bollente, tuffare gli struffoli e cuocerli fino a doratura girandoli spesso
4. Scolarli e metterli da parte. Nel frattempo preparare la copertura facendo scaldare il miele e il limoncello.
5. Una volta che la copertura è pronta, prendere gli struffoli fritti e tuffarli nel miele girando con un cucchiaio per far amalgamare il tutto.
6. Con le mani trasferire gli struffoli su un piatto da portata dando loro una forma quanto più possibile conica, cospargerli con il miele caldo restante e aggiungere i confettini colorati.
7. Mettere a riposare per un paio di ore prima di servire in modo che il miele si rapprenda per bene e il cono non cada.

Tempo di preparazione: 3 ore

ricetta struffoli

Risultato: corposi e croccantini, questi struffoli sono ideali da essere tuffati nel miele e la loro particolarità è che migliorano con i giorni.

Variante: è possibile aromatizzare il miele con del liquore Strega e cospargere gli struffoli di cedri e arance candite.

Consiglio: mettili dentro una campana, un porta torta o un contenitore ermetico avendo cura di aprire il coperchio per evitare che si formi la muffa. Restano buoni per 3 giorni poi iniziano a perdere il buon sapore.

[Foto di Giuseppe]

ricette tradizionali natale


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.

© 2010-2017 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente. - Contattami - Privacy - Grafica, programmazione e marketing by Pixael.com

English version