Pasta agli asparagi semplice, veloce e leggera

pasta asparagi ricetta

La pasta agli asparagi è una delle più primaverili possibili e, nonostante i miti relativi a quanto difficile è cucinare e preparare gli asparagi. è anche una delle più semplici. Il segreto di questa pasta è infatti la scelta di asparagi saporiti e non troppo grandi oltre alla scelta di un buon olio per la cottura degli stessi, che garantisce un risultato davvero incredibile.

Si tratta di un piatto sostanzioso ma allo stesso tempo equilibrato in cui la presenza del limone aiuta a percepire ancora di più la freschezza.

Pasta agli asparagi: ingredienti per 2 persone

150 grammi di pasta
400 grammi di asparagi freschi
Parmigiano grattugiato
Buccia di 1 limone
Olio q.b.
Sale q.b
Pepe nero q.b.

Pasta agli asparagi: ricetta

Pulire gli asparagi lavandoli sotto acqua corrente e poi tamponandoli con un panno di cotone. Eliminare le estremità dure quindi tagliarli a rondelle dopo aver eliminato la parte esterna del gambo usando un coltello affilato o un pelapatate. Lasciare le punte intere.
Scaldare un filo di olio in una padella antiaderente quindi, una volta caldo, adagiate gli asparagi aggiustando di sale e pepe e lasciate cuocere per circa 15 minuti con il coperchio dopo aver aggiunto un mestolo di acqua calda. A cottura quasi ultimata, aggiungere la buccia del limone sminuzzata.
Cuocere la pasta al dente quindi, una volta che gli asparagi sono pronti, versare la pasta direttamente dentro la padella, mescolare per bene e mantecare con Parmigiano. Servire la pasta agli asparagi calda.

Tempo di preparazione: 30 minuti

pasta agli asparagi

Risultato: una pasta semplice ma saporita, leggera ma allo stesso tempo adatta per un pasto equilibrato.

Variante: è possibile aggiungere della pancetta o guanciale (come in foto) e ottenere una pasta molto simile a questa a base di crema di asparagi.

Consiglio: gli asparagi sono una delle verdure più complete e per mantenere le loro caratteristiche non vanno messi in frigorifero e consumati al più presto.

[Foto di Giuseppe]