Logo Agrodolce
Gplus Facebook Twitter Youtube Pinterest Instagram Rss


pasta pesto zucca

In autunno, lo avrete capito, io rischio seriamente di diventare arancione: metto la zucca ovunque, nei dolci e nei salati, la mangio da sola o accompagnata, la aspetto proprio con ansia. Quindi, oltre alle ricette più particolari, non manca mai la pasta alla zucca che però, per evitare che sia troppo dolce, condisco anche con il pesto.

Cosa serve per 4 porzioni
400 grammi di pasta corta
1 kg di zucca gialla
1 cucchiaio di olio di oliva
sale
pepe
pesto alla genovese, comprato o fatto in casa

Come si fa
1. Scaldare il forno a 200° e foderare una teglia abbastanza alta con la carta forno oppure utilizzare una teglia usa e getta.
2. Pulire la zucca per bene e tagliarla a dadini quindi metterla in una ciotola e condirla con sale e pepe quindi aggiungere un pochino di olio.
3. Arrostire la zucca in forno per 20-25 minuti, il tempo che diventi abbastanza morbida ma non spappolata.
4. Nel frattempo preparare il pesto seguendo queste istruzioni o semplicemente prendere un vasetto di pesto già pronto (o preparato in precedenza), aprirlo e versarlo in un piatto fondo in modo da fargli prendere aria.
5. Cuocere la pasta, scolarla e condirla con il pesto quindi togliere la zucca dal forno e versarla nella pasta, girare fino a quando il tutto non si è amalgamato per bene e servire.

Tempo di preparazione: 30 minuti

Risultato: la combinazione pesto-zucca è particolare perchè la zucca è dolce e può disgustare ma la presenza del pesto la rende più appetibile e il passaggio in forno la alleggerisce.

Variante: se volete qualcosa di croccantino quando addentate, aggiungete un pochino di pancetta tesa tagliata a dadini e fatta saltare velocemente in padella.

Variante 2: aggiungendo feta tagliata a dadini, qualche pinolo e degli spinaci questa pasta diventa ricchissima e saporitissima, adatta per i pranzi formali e quelli più informali.

Consiglio: se avanza si può mettere da parte e riscaldare all’occorrenza. Non scaldatela in padella perchè la zucca tende a disfarsi ma mettetela in forno, a 180°, con una ciotola d’acqua sul fondo e toglietela appena calda.


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.