Pasta fredda con pesto di rucola alla vodka per i pranzi estivi

pasta freddo pesto rucola

La pasta fredda con pesto di rucola è davvero un piatto particolare da portare a tavola quando è caldo e che sfata il mito secondo cui il pesto va mangiato solo caldo; in questo caso il classico pesto di rucola preparato con la ricetta che trovi qui e diverso dal pesto alla genovese tradizionale, è arricchito con la vodka per un sapore ancora più peculiare e unico.

Il must è il pesto preparato in casa perché se è vero che in commercio ce ne sono tanti ottimi, è vero anche che frullare due ingredienti freschi non costa niente e il risultato che si ottiene vale anche quel minimo sforzo che si compie; in più preparandolo a casa si ha la possibilità di dosare gli ingredienti in base al proprio gusto per fare in modo che un sapore si senta più degli altri o che abbiano tutti la stessa importanza.

Pasta fredda con pesto di rucola: ingredienti per 4 persone

100 grammi di rucola
1 spicchio di aglio
25 grammi di pinoli
1 cucchiaino di vodka
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
25 grammi di Parmigiano
400 grammi di pasta
Parmigiano da grattare

Pasta fredda con pesto di rucola: ricetta

  1. Cuocere la pasta in acqua salata seguendo le indicazioni per la pasta fresca.
  2. Preparare il pesto frullando la rucola lavata e sciacquata con il parmigiano, l’olio, la vodka, i pinoli e l’aglio fino ad ottenere una consistenza cremosa.
  3. Una volta che la pasta è fredda condirla con il pesto, aggiungere altri pinoli e parmigiano grattuggiato e servire.

Tempo di preparazione: 10 minuti + eventuale raffreddamento

Risultato: semplicissima ma appetitosa, è una pasta fresca, che sazia e sa di estate.

Variante: potete omettere la vodka nella preparazione del pesto. La vodka puo’ essere sostituita da qualsiasi liquore secco e con sapore forte che aiuta a far emergere il sapore della rucola.

Consiglio: si tiene bene in frigorifero per 24 ore poi il pesto inizia a tirare fuori acquetta e la pasta perde sapore. Prima di servirla va lasciata a temperatura ambiente per circa 10 minuti.