Penne senza glutine con pesto di rucola

Penne senza glutine con pesto di rucola



penne barilla verticale

Se dico pesto tutti pensate al classico genovese a base di basilico. Se dico rucola tutti pensate all’insalata e basta. Se dico pesto di rucola con cui condire delle penne, che reazione avete?

La mia è stata di sorpresa non perché non conoscessi il pesto di rucola ma perché spesso dimentichiamo che tutti gli ingredienti, anche quelli che utilizziamo per fare altro, possono essere utilizzati in maniera diversa e rivisitati.

In questo caso la sorpresa è stata anche doppia vista la buona riuscita di questa ricetta con la pasta senza glutine della Barilla su cui trovate maggiori informazioni qui e di cui continuo a decantare, non solo qui ma anche tra amici e parenti nella vita “reale”, il gusto, la consistenza e l’aspetto (scordatevi del giallo a cui siete abituati quando mangiate pasta senza glutine!).

Cosa serve per 4 porzioni
400 grammi di penne
200 grammi di rucola
1 bicchiere di olio extravergine di oliva
200 grammi di Parmigiano grattugiato
100 grammi di pecorino grattugiato
Pinoli
1 spicchio di aglio

Come si fa
1. Frullare la rucola con i pinoli, il parmigiano, il pecorino, il sale, l’aglio e parte dell’olio. Iniziare a frullare il tutto quindi man mano che gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi aggiungere l’olio per ottenere una crema.
2. Cuocere la pasta, scolarla al dente lasciando da parte poca acqua di cottura quindi ammorbidire il pesto con l’acqua della pasta e usarlo per condire le penne. Servire aggiungendo qualche foglia di rucola e qualche pinolo.

Tempo di preparazione: 15 minuti

penne senza glutine barilla

Risultato: la rucola, con il suo sapore amaro, conferisce a questo pesto un sapore davvero particolare. Il pecorino e il parmigiano addolciscono un pochino il tutto ma sicuramente questa pasta è adatta ai palati forti.

Variante: potete sostituire i pinoli con le nocciole che, tirando fuori il loro olio quando vengono frullate, rendono il pesto ancora più morbido del normale.

Consiglio: potete preparare questa pasta in anticipo e servirla anche a temperatura ambiente mentre il pesto, come tutti i pesti e le salse, può essere preparato e messo in congelatore pronto per essere utilizzato al bisogno.

Di seguito la videoricetta delle penne senza glutine con pesto di rucola realizzata con la pasta Barilla che trovate sul mio canale YouTube:

[Foto di Giuseppe Milo]


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.

© 2010-2017 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente. - Contattami - Privacy - Grafica, programmazione e marketing by Pixael.com

English version