Il prosciutto glassato al miele come quello di Gordon Ramsay



Lo so che ormai l’avete già preparato il menù per il pranzo di Natale ma se vi resta uno spazietto per il 26 o se volete preparare qualcosa di diverso per il 31 sera io vi metto sul piatto una specialità anglosassone che è davvero davvero una specialità: il prosciutto glassato al miele.

Questa è una di quelle ricette che se andate al ristorante a Dublino sotto Natale e Capodanno trovate sicuramente tra gli special da provare: è una ricetta tipica, è una ricetta di famiglia, è una ricetta che secondo me è sottovalutata e che da noi è poco conosciuta e/o poco apprezzata perché non siamo molto abituati alla presenza di dolce nella carne.

Invece vi assicuro che funziona perché la glassatura, che si ottiene con arancia e miele, una volta messo il prosciutto in forno forma una crosticina appetitosa, scrocchiarella, di quelle che quando la tagli senti il piacere sprigionarsi ovunque: tra l’altro il prosciutto cotto al forno in questa maniera è anche parecchio bello da presentare a tavola e se ve lo dico io che non sono proprio per niente il mago delle sciccherie e delle presentazioni vi conviene crederci.

E poi profuma ma profuma talmente tanto che i vicini, se non sono abituati a sentire questi odori, si sentiranno avvolti completamente nel clima di Natale senza magari fare nulla… e poi voglio dì lo fa pure Gordon Ramsay per il Christmas’ lunch, che volete de più? :D

Cosa serve per una decina di porzioni
1 arancia (non rossa)
340 ml di miele
1 pizzico di cannella in polvere
1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
2 Kg e mezzo di prosciutto di maiale
chiodi di garofano
2 foglie di alloro
Acqua fredda

Come si fa
1. Con un pelapatate rimuovere la buccia dell’arancia facendo attenzione a non portare via la parte bianca quindi mettere da parte. Spremere l’arancia eliminando i semi.
2. Preparare la glassa mescolando miele, due cucchiai di succo di arancia, cannella e chiodi di garofano in polvere e mettere da parte.
3. Cuocere il prosciutto in acqua bollente con 2 foglie di alloro per circa 1 ora quindi tirare fuori dalla pentola, rimuovere il grasso superficiale del prosciutto e praticare sulla superficie delle incisioni usando un coltello affilato. Inserire i chiodi di garofano interi sulla parte esterna del prosciutto.
4. Trasferire il prosciutto in una teglia da forno e cuocere a 180° per 30 minuti. Gli ultimi 20 minuti di cottura spalmare la superficie del prosciutto con la glassa preparata prima. Togliere dal forno, adagiare sulla superficie le strisce di arancia e portare in tavola.

Tempo di preparazione: 2 ore circa

Risultato: gustoso e appetitoso, se lo servite con delle buone patate o dell’insalata è la morte sua :D

Variante: potete anche evitare di bollire il prosciutto prima di metterlo in forno ma lasciandolo cuocere in forno per 1 ora. Per preparare la glassa al posto del succo di arancia potete usare marmellata amara di arance.

Consiglio: se avanza, è ottimo anche per una settimana. Potete prepararci panini, frittate, potete riscaldarlo o preparare delle insalate.


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.