Ricetta nocino fatto in casa con le noci di San Giovanni

nocino ricetta

Secondo la tradizione italiana ogni 24 giugno si raccolgono le noci per preparare il nocino, il liquore con le noci che si beve poi in inverno ed è uno dei regali di Natale più gettonati in assoluto (a casa mia fa il paio con il liquore al cioccolato). Come tutte le ricette che si passano di generazione in generazione, anche quella del liquore nocino (o nocillo in campano) è molto soggettiva e parlare di originalità non è praticamente possibile.

La cosa certa è che per ottenere un buon nocino è bene usare le noci intere e soprattutto ancora verdi ed è per questo che le si raccoglie proprio a San Giovanni prima che inizino a maturare e non possono più essere utilizzare per il liquore.

Pur variando nelle quantità, la particolarità del nocino è la presenza di un buon numero di spezie che rendono questo liquore davvero particolare e ottimo d’inverno quando fuori fa freddo.

Questa è la mia ricetta per il nocino, voi se lo fate diversamente dovete dirmelo nei commenti! 🙂

Nocino fatto in casa: ingredienti per circa 2 litri

1 litro di alcool puro a 90°
22 noci verdi
4 chiodi di garofano
Qualche pezzettino di scorza di limone
200 ml di acqua
1/4 di stecca di cannella
500 grammi di zucchero

Nocino fatto in casa: ricetta

1. Tagliare le noci intere in quattro pezzi facendo attenzione a non far fuoriuscire il mallo. Versarle dentro un contenitore o un bottiglione con il tappo in sughero.
2. Aggiungere alcool, chiodi di garofano, cannella e scorza di limone e riporre in un luogo soleggiato per almeno 40 giorni e agitandolo quasi tutti i giorni per evitare che gli elementi pesanti si depositino sul fondo e non riescano a rilasciare aromi.
3. Trascorsi i 40 giorni preparare uno sciroppo con acqua e zucchero e unirlo, una volta tiepido, al mix alcolico lasciato a macerare e privato di tutti i residui di spezie e limone.
4. Imbottigliare in bottiglie scure e lasciar riposare fino a Natale quindi servire a temperatura ambiente o freddo di frigorifero.

Tempo di preparazione: 6 mesi

Per imbottigliare il tuo nocino, ti consiglio una di queste bottiglie tutte adatte per questo tipo di liquore:

Risultato: forte al punto giusto, speziato e profumatissimo. Se seguite questa ricetta alla fine potrete ritenervi soddisfatti perché il bilanciamento tra noci, alcool e spezie è (a mio gusto) perfetto 🙂

Variante: non conosco varianti ma so di gente che usa più spezie e meno alcool. Dipende tutto dai gusti.

Consiglio: comprate e usate solo alcool puro a 90° perché, anche se costa di più, è l’unico che garantisce un ottimo risultato finale. L’alcool da pasticceria non solo è troppo dolce ma è anche misto per cui per esempio se lo mettete in congelatore si ghiaccia a differenza di quello puro a 90°.