Ricette estive facili e veloci: carpaccio di tonno, spinaci e wasabi peas

carpaccio tonno

Se avete voglia di qualcosa di leggero e di sapori particolari e genuini ma allo stesso tempo non avete voglia di cucinare oppure avete bisogno di portarvi dietro il pranzo già pronto il carpaccio è, secondo me, la scelta giusta. Il carpaccio di tonno con spinaci, pomodori e wasabi peas è davvero incredibile e davvero facilissimo e velocissimo da preparare.

Per due persone vi servono 450 grammi di tonno fresco tagliato abbastanza basso, 2 cucchiai di olio vegetale, sale, pepe, 1 busta di spinaci freschi, 1 manciata di wasabi peas (si trovano nei supermercati asiatici oppure, se siete fortunati, nei negozi bio), 2 pomodori 1 cucchiaio di succo di limone.

La prima cosa da fare è condire il tonno con olio, sale e pepe e farlo grigliare su una piastra incandescente per 2 minuti su ogni lato; una volta preparato, va coperto con pellicola trasparente e messo in frigorifero per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo, basta prendere gli spinaci, lavarli e asciugarli quindi metterli su un piatto adagiandoli sopra ai pomodori tagliati a fette, condirli con del succo di limone e un pochino di olio di semi e sistemare sopra il tonno.

I wasabi peas potete versarli così come capita per abbellire e dare sapore.

Tempo di preparazione: 35 minuti

Risultato: croccante e appetitoso, questo carpaccio ha un sapore davvero delizioso se il pesce è fresco e gli ingredienti sono di prima qualità. Prima di servirlo lasciatelo fuori dal frigo in modo tale che ritrovi il suo sapore originario.

Variante: potete sostituire i wasabi peas con delle nocciole o delle noci leggermente tostate o anche eliminare del tutto questo ingrediente.

Variante 2: se vi piacciono i sapori forti potete marinare il tonno in olio, sale, pepe e un pochino di aceto balsamico.

Postillina: questa ricetta partecipa al contest di Pan per Focaccia: