Salame di cioccolato: ricetta classica senza uova e con il miele

Il salame di cioccolato è una delle ricette più classiche in cucina e in questa versione è ancora più buono perché preparato usando il miele e che risulta non troppo dolce e allo stesso tempo non troppo amaro, ideale per la merenda ma anche come dolce da servire dopo cena.

Il salame di cioccolato in questo modo risulta più digeribile e più leggero, adatto anche a chi non assume uova.

Salame di cioccolato: ingredienti per 8-10 fettine

275 grammi di burro
150 ml di miele
225 grammi di cioccolato al latte in tavoletta
400 grammi di biscotti secchi (classici o senza glutine)
Zucchero a velo (opzionale)

Salame di cioccolato: ricetta

Foderare uno stampo da plumcake con pellicola trasparente e metterlo in frigorifero. Sbriciolare grossolanamente i biscotti e i pistacchi.
Sciogliere a fuoco basso il burro, il miele e il cioccolato mescolando di continuo per evitare di far bruciare tutto. Aggiungere i biscotti e pistacchi e mescolare per bene.
Versare il mix dentro lo stampo, premere per bene in modo da evitare che si formino buchi in mezzo e mettere in frigorifero per almeno 4 ore. Servire freddo di frigorifero dopo averlo tagliato a fettine ed eventualmente averne cosparsa la superficie con zucchero a velo.

Tempo di preparazione: 5 ore

Risultato: semplice, veloce da preparare, appetitoso e gustoso. E’ favoloso, con o senza zucchero a velo sparso sopra.

Variante: puoi usare dei pistacchi e romperli insieme ai biscotti (come quello della foto) per un sapore ancora più peculiare e puoi potete dare al salame la forma classica..

Variante 2: qualcuno utilizza del liquore, rum m, per dare più sapore al composto. Se il salame è destinato a bambini non va bene altrimenti è una variante da tenere in considerazione.

Consiglio: si mantiene benissimo in frigorifero per almeno una settimana ma se vuoi prepararlo con molto anticipo mettilo in congelatore e tiratelo fuori 10 minuti prima di mangiarlo. In congelatore resta benissimo per almeno 3 mesi.