Ora solare, i rimedi contro la stanchezza e l’insonnia

metro

Al cambio dell’ora e al passaggio da ora legale a ora solare il nostro corpo subisce sempre uno scossone non di poco conto per la mancanza di almeno 1 ora di luce ogni giorno che impatta significativamente sulle nostre funzioni corporee; questo vuol dire che ci sentiamo più stanchi e spesso alcuni di noi devono combattere contro la stanchezza e l’insonnia.

Quando cambierà l’ora da legale a solare nel 2017?

La notte tra sabato 28 e domenica 29 ottobre si passerà dall’ora legale a quella solare alle 3 di notte. Non è un caso, infatti, che il cambio da ora legale a solare e viceversa avvenga sempre di notte quando l’organismo è a riposo e risente, così come l’ambiente circostante, di meno disagi.

Dal 1997 ci sono 7 mesi di ora legale, da aprile a ottobre, e 5 di ora solare, da novembre a marzo e ogni volta, l’ultima domenica di ottobre, il numero di persone che inizia ad essere affetto da SAD, ovvero Seasonal Affettive Disorder, aumenta drasticamente. Non è uno scherzo, la SAD è una patologia vera e propria, diagnosticata e inserita nell’elenco delle malattie.

La SAD infatti non è altro che la sensazione di depressione generata dalla mancanza di luce naturale che porta, specie nei soggetti più a “rischio”, stanchezza e irritabilità per almeno una settimana dopo l’entrata in vigore del nuovo orario. Senza contare i problemi legati al sonno perché con l’arrivo dell’ora solare è come se fossimo vittime di un piccolo jet-lag e, per questo, dobbiamo ritrovare i ritmi sonno/veglia per fare in modo che il corpo non ne risenta troppo.

Quali sono i rimedi migliori contro la stanchezza e l’insonnia causati dal passaggio all’ora solare?

  • cercare di assorbire quanta più luce possibile la mattina e all’ora di pranzo;
  • fare attività fisica aerobica e possibilmente all’aperto per stimolare tutti i muscoli e i sensi;
  • mangiare leggero per i primi giorni e proprio per evitare di affaticare non solo la testa ma anche il corpo;
  • se si è mattinieri, andare a letto un pochino più tardi per evitare di svegliarsi prima.

Come mangiare per evitare eccesso di stanchezza e anche insonnia, con il passaggio dall’ora legale all’ora solare?

  • vanno evitati i cibi con troppo sale;
  • vanno prediletti pasta, pane, riso e orzo che, data la presenza di triptofano, aiutano a rilassarsi;
  • per aumentare i livelli di serotonina che generano buonumore è bene mangiare frutta dolce di stagione;
  • evitare la caffeina nel pomeriggio;
  • evitare cibi piccanti, molto conditi e speziati;
  • prima di dormire sarebbe buona norma concedersi una tazza di latte caldo aiuta ad attenuare il nervosismo e dunque l’insonnia.

Altri consigli utili per affrontare il passaggio all’ora solare:

  • non usare accessori elettronici e tenere l’illuminazione bassa almeno un’ora prima di andare a dormire;
  • aumentare l’acqua che si consuma per permettere una pulizia continua dell’organismo;
  • consumare un buon quantitativo di frutta secca che è ricca di omega 3 e omega 6;
  • dormire lasciando le persiane o le tapparelle alzate per adattarsi in maniera naturale alla luce solare.

E’ vero che a fronte di questi disagi è l’ambiente tutto che ne risente positivamente se pensiamo che l’ora solare, introdotta in Italia nel 1997, permette di risparmiare ogni anno energia per diverse centinaia di milioni di kilowattora.