Natale a Dublino: la tradizione dei 12 pubs of Christmas

Natale a Dublino: la tradizione dei 12 pubs of Christmas



Natale a Dublino

Natale a Dublino e in Irlanda è il momento in cui tutto diventa più sfavillante di sempre e ogni anno a Dublino in molti aspettano con ansia “i 12 pub di Natale, i Twelve pubs. Ma di che si tratta nello specifico? I 12 pubs sono una tradizione solo ed esclusivamente irlandese con la quale inizia ufficialmente quel periodo di feste e baldorie che arriverà fino all’1 gennaio dell’anno successivo e che rappresenta per molte cose in pieno lo spirito irlandese e la loro voglia di divertirsi, sempre e comunque.

Il pub come momento di ritrovo

In Irlanda il pub non è solo il luogo dove si va a bere una birra ma è anche il luogo di ritrovo per eccellenza e non è un caso che ogni quartiere “è dotato” di almeno un pub locale dove la gente del posto si riunisce, tutte le sere della settimana, per incontrare gente bevendo e ascoltando musica. Una tradizione per il turista italiano difficile da capire dal momento che per noi il pub spesso si risolve ad una birra e via e l’idea di trascorrere ore e ore, bevendo quantitativi ingenti di birra, non viene pienamente compresa.

Natale a Dublino: la tradizione dei 12 pubs of Christmas

Se il pub è vita per gli irlandesi, i 12 Pubs of Christmas lo sono ancora di più nel senso che si tratta di una tradizione che il passare del tempo non sta affatto scalfendo. Ci si ritrova con amici o colleghe e si girano una serie di pub, 12 appunto, dove è necessario bere: la tipologia di drink è la birra ma arrivati alla fine si può scegliere anche whiskey. Lo scopo finale è bere più degli altri per vincere la sfida ed essere ricompensati… con una birra!
Non esiste un giorno preciso per il 12 pubs Christmas ma anche se qualsiasi giorno di dicembre prima di Natale è buono in realtà è il fine settimana precedente il Natale la data scelta più di frequente da tutti.
La particolarità di questa tradizione è che non si può sostare in un pub per più di 30 minuti per cui la birra va letteralmente tracannata, aumentandone dunque l’effetto alcolico finale.

Le regole per i 12 pubs of Christmas

Anche se sempre più spesso ci si ferma per bere e basta, il 12 pubs nasce con una serie di regole che diventano più difficili man mano che si va avanti e che variano da gruppo a gruppo. Le regole di base sono comunque le seguenti:

  • Visitare 12 pub in una serata:
  • Bere un drink per pub;
  • Trascorrere nel pub massimo 30 minuti;
  • Indossare outfit natalizi, almeno un jumper di Natale.

Tra le altre regole, ormai quasi standard:

  • Tenere il drink solo con la mano destra o sinistra
  • Parlare con un accento particolare per tutto il tempo in cui si è in un pub;
  • Far finta di non conoscere gli altri.

L’11 e il 12esimo pub non hanno regole e più nello specifico il 12esimo è la celebrazione di chi ce l’ha fatta, è sopravvissuto senza andare via o senza abbandonare il gioco.

temple bar dublino natale

Natale a Dublino: il percorso del 12 Pub of Christmas

Non esiste un solo percorso perché ognuno sceglie il suo in base alla location e a quanto vuole camminare. In genere si tende a preferire un percorso di media lunghezza per evitare ci siano problemi dopo qualche pinta ma c’è anche chi attraversa tutta la città e allo stesso modo chi invece si getta a capofitto su una zona (per esempio la zona di Camden) dove deve camminare il meno possibile per raggiungere i 12 pub.

Come sopravvivere al 12 Christmas pub?

Molti ce la fanno, molti adottano delle tecniche a dir poco interessanti per andare avanti senza ubriacarsi del tutto:

  • Bere sempre dell’acqua quando si beve l’alcolico per stemperarne l’effetto;
  • Bere metà drink (e buttare l’altro dove capita);
  • Mangiare prima, durante e dopo (anche se questa opzione non è tra le più amate dagli irlandesi veraci).

Natale a Dublino: i 12 pubs of Christmas per i turisti

Raramente i turisti si imbarcano nei 12 pubs perché è davvero un impegno e preferiscono magari scegliere un pub crawl più tranquillo. In generale il turista medio resta sbalordito da questi sciami umani che si muovono da un pub all’altro e poi scappano via dopo solo 30 minuti ma in verità il turista medio resta sbalordito anche dal trambusto che si genera, nei giorni normali, intorno ad un pub. Se però vuoi fare qualcosa di davvero irlandese, allora indossa un Christmas Jumper senza giacca e non vergognarti di andare in giro per la città!

Natale a Dublino con una guida d’eccezione

Se a Natale e nel periodo delle feste sarai a Dublino, ti consiglio una guida d’eccezione. L’ho scritta io (con le foto di Giuseppe) e la trovi nella collana edita dai Viaggiautori: qui ti racconto tutta l’Irlanda con una capitolo dedicato proprio a Dublino, raccontata dal punto di vista di una local. Se invece stai cercando una guida dedicata solo ed esclusivamente a Dublino, io ti suggerisco queste che sono quelle che secondo me hanno maggiori e più dettagliate informazioni oltre ad essere più aggiornate:

Scrivimi invece se vuoi avere informazioni su itinerari personalizzati, consigli su dove mangiare e dove bere e ovviamente consigli su cosa fare di meno turistico.


Commenti

Attivando i commenti accetti la privacy policy di Disqus.

© 2010-2017 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente. - Contattami - Privacy - Grafica, programmazione e marketing by Pixael.com

English version