Tutto quello che c’è da sapere sul San Patrizio a Dublino

mansion house dublino

San Patrizio a Dublino è probabilmente la ricorrenza più famosa in Irlanda anzi probabilmente una delle feste che caratterizzano l’Irlanda e la rendono così famosa nel mondo. Quello che succede a San Patrizio è a tratti indescrivibile e se orde di turisti si riversano a Dublino solo e soltanto in cerca di birra c’è una gran quantità di gente, irlandesi ma da qualche anno anche turisti, che il St. Patrick’s Day se lo vive al massimo tra eventi, la parata e tante attività collaterali che vengono organizzate ovunque. La birra è immancabile ma lo è sempre. In realtà San Patrizio è il modo migliore per celebrare un Paese, la Sua Storia e la sua gente e non a caso la giornata del 17 marzo, e anche quelle precedenti, si caratterizzano per un’atmosfera davvero unica d cui ho avuto modo di scrivere già qui.

San Patrizio a Dublino: cinque cose da sapere

1. Fino al 1970 i pub erano chiusi per legge durante il giorno di San Patrizio: ebbene sì, nel Paese della birra i pub, in uno dei giorni più importanti per l’isola, dovevano restare chiusi. Insomma, hanno poi trovato l’errore e rimesso a posto le cose.
2. Il verde come colore tipico di San Patrizio è stato introdotto solo nel 17° secolo; fino ad allora era il blu il colore associato al Santo ma quando si iniziò a spiegare agli irlandesi il concetto di trinità cristiana usando il trifoglio si iniziò anche ad usare il verde come colore simbolo del Patrono e di tutta l’Irlanda.
3. Si calcola che ogni anno a Dublino arrivino almeno 750.000 persone per festeggiare St. Patrick: arrivano soprattutto dagli Stati Uniti dove la comunità irlandese è foltissima. Molti gli irlandesi che in occasione di San Patrizio lasciano l’Irlanda.
4. San Patrizio non era irlandese ma di origini scozzesi. Fu il primo vescovo e missionario cattolico in Irlanda.
5. Il trifoglio, la bandiera della Repubblica irlandese ed i colori verde, bianco e arancione sono i simboli del giorno di San Patrizio. Il trifoglio è la foglia della pianta di trifoglio e un simbolo cattolico irlandese della Santissima Trinità.

san patrizio dublino

San Patrizio e il Global Greening

Ogni anno prima del San Patrizio in Irlanda tantissimi monumenti famosi di tutte le città del mondo si illuminano di verde. Ma l’effetto più spettacolare è quello di Chicago dove il fiume viene colorato di verde rendendo una delle città più irlandesi d’America ancora più vicina alla vera Irlanda.

chicago san patrizio
Foto by Chicago Now

San Patrizio a Dublino: ecco come si festeggia

Posto che la maggior parte delle persone pensa che a Dublino San Patrizio si festeggia solo il 17 marzo, la verità è che i festeggiamenti iniziano almeno 3-4 giorni prima nell’ambito dell’omonimo Festival: cacce al tesoro, eventi culturali, spettacoli teatrali, spettacoli di danze e musica irlandese, cene a tema e tante altre attività spianano la strada al 17 marzo, il giorno della parata di San Patrizio che attraversa le strade principali di Dublino. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del St. Patricks Day Festival.

La parata di San Patrizio

Ogni anno migliaia di persone chiedono di poter sfilare durante la parata di San Patrizio del 17 marzo e ogni anno viene scelto un tema diverso intorno al quale ruota tutta la parata e anche il Festival. Il percorso è sempre lo stesso: da Nord a Sud passando per le zone principali di Dublino che si riempiono di persone vestite di verde, bambini e famiglie. Per godervi la parata al meglio vi consiglio di sistemarvi in Parnell Square in modo da poter assistere con abbastanza comodità alla sfilata: più in centro siete, ovvero verso Temple Bar, e meno riuscirete a vedere per ovvi motivi!

festa san patrizio

Cosa si mangia a San Patrizio?

Non esiste un menù dedicato a Paddy: stew alla Guinness, colcannon (sformato di patate e cavoli), pane nero alla soda, Irish Lamb Stew, Irish Guinness Beef Stew, fish pie, cottage pie e crumble di mele sono i piatti della tradizione irlandese che si mangiano tutto l’anno, non solo durante San Patrizio! Quello che cambia è il numero di preparazioni “in verde” che spuntano come funghi per tutta la settimana: si trovano i cupcakes con la glassa verde, i caffè aromatizzati alla menta con la cremina spruzzata di verde, i biscotti a forma di trifoglio, le caramelle con il trifoglio inciso e persino in strada i venditori di gelati ricoprono i loro coni di glassa verde, aumentandone pure il prezzo!

san patrizio verde

Come ci si veste a San Patrizio a Dublino e in Irlanda?

A parte i turisti che sembra non possano fare a meno di acquistare i cappelli da leprechaun e tutta una serie di accessori che li renderebbero ridicoli ovunque e agli occhi di tutti tranne a San Patrizio in Irlanda, in generale è di buon auspicio indossare qualcosa di verde abbinandolo possibilmente a qualcosa di arancione e bianco. Fantastico l’effetto dato dalle tantissime bandiere irlandesi che vengono sventolate e indossate per ricordare una Storia che spesso viene dimenticata.

Come si brinda a San Patrizio?

Come si brinda tutto l’anno, ovvero gridando Slainté o augurandosi bene e prosperità (May your pockets be heavy and your heart be light, may good luck pursue you each morning and night!).

Beannachtaí Lá Fhéile Phádraig daoibh go léir

San Patrizio a Dublino: guarda il mio video e iscriviti al mio canale:

(Tutte le foto sono di Giuseppe Milo)